il cliente

Gruppo leader mondiale nel settore dei servizi ad alto valore aggiunto per operatori Telco, presente nei principali paesi UE, in America Latina e in Medio Oriente.

il bisogno

Il Gruppo, a seguito della decisione di presidiare direttamente i principali mercati mondiali tramite proprie controllate e del conseguente intensificarsi delle relazioni commerciali con le stesse, ha richiesto a VVA l’elaborazione di una perizia sui Prezzi di Trasferimento (Transfer Pricing Study) finalizzata a determinare il corretto valore di mercato (arm’s length) per le remunerazioni adottate nell’ambito delle citate transazioni infra gruppo.

dettagli del progetto

Il tema dei prezzi di trasferimento infragruppo ha acquisito nell’ultimo decennio una crescente importanza nel contesto economico internazionale sia per ragioni di carattere prettamente organizzativo-gestionale, in sintesi legate ai modelli di rilevazione e valutazione delle performance, sia di governo delle delicate relazioni con le amministrazioni finanziarie dei paesi in cui i gruppi operano. Nella Case History in esame VVA ha messo la propria esperienza nel campo dei prezzi di trasferimento a servizio di un Gruppo internazionale attivo nel settore dei servizi ad alto valore aggiunto per operatori Telco.

Seguendo una consolidata metodologia VVA, l’elaborazione del Transfer Pricing Study è stata sviluppata in tre fasi principali:

  • Fase 1 – Descrizione del Gruppo, in termini di aree di business presidiate, prodotti/servizi offerti, società controllate e analisi funzionale delle stesse, analisi dei principali contratti infragruppo, analisi della supply chain del Gruppo e individuazione delle transazioni rilevanti ai fini dello studio
  • Fase 2 – Scelta del metodo più appropriato, tra quelli riconosciuti dall’OCSE e dall’Amministrazione Finanziaria italiana, per la determinazione dei prezzi di trasferimento, sulla base del profilo funzionale e di rischio dei soggetti del Gruppo coinvolti nelle transazioni intercompany, delineato nella precedente Fase 1
  • Fase 3 – Analisi quanti-qualitativa finalizzata ad individuare, attraverso un processo di scrematura progressivo, un campione di aziende comparabili in termini di profilo funzionale e di rischio, e a determinare di conseguenza i livelli di remunerazione di mercato conseguiti dagli stessi per le attività svolte.


Il Transfer Pricing Study è stato ultimato con l’individuazione di un intervallo di valori di mercato all’interno del quale il Gruppo può stabilire la remunerazione arm’s length da conseguirsi nell’ambito delle transazioni infragruppo in essere.