Oct 06

Articolo | Innovazione distributiva e alleanze

Le aggregazioni e le ristrutturazioni realizzate dal sistema bancario italiano negli anni novanta hanno aumentato la dimensione media e il grado di concentrazione ma hanno anche permesso di accrescere il livello di concorrenza, grazie all’ampliamento delle reti territoriali e alla diversificazione dei canali distributivi.

Oltre alla concorrenza interna – che sarà facilitata dall’eliminazione degli oneri connessi alla chiusura dei conti correnti e al trasferimento titoli - oggi assistiamo ad una forte pressione competitiva estera.

A puro esempio, rileviamo che nel 2005 il patrimonio dei fondi comuni gestiti da società estere o venduti da intermediari esteri è cresciuto dal 9,6 al 25% dei fondi commercializzati in Italia. Nel credito al consumo, comparto in grande sviluppo, gli operatori esteri detengono una quota del 29%.

Per approfondire la visione di VVA sul tema, si rimanda all’articolo in allegato.

Per maggiori informazioni: info@vva.it

attachments


Articolo Azienda Banca, settembre 2006 Articolo Azienda Banca, settembre 2006